Elezioni Europee 2024

L’8 e 9 giugno 2024 si terranno le elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo. Si voterà:

  • SABATO 8 giugno dalle ore 14:00 alle ore 22:00;
  • DOMENICA 9 giugno dalle ore 7:00 alle ore 23:00.

Il voto per il rinnovo del Parlamento Europeo

Le elezioni europee del 2024 si terranno nei 27 (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria) tra il 6 e il 9 giugno. Tutti i Paesi inizieranno  lo spoglio dei voti alle 23.00 del 9 giugno.


Cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento europeo, i cittadini dell’Unione europea residenti in Italia possono esercitare il diritto di voto nel comune di residenza iscrivendosi nelle liste elettorali aggiunte istituite nel Comune stesso. La domanda di iscrizione deve essere presentata al Sindaco del Comune di residenza entro lunedì 11 marzo 2024.

Modello opzione


Cittadini italiani residenti all'estero UE (Iscritti AIRE)

I cittadini italiani permanentemente, iscritti nell'aire, residenti in un altro Stato dell'Unione Europea sono inseriti automaticamente nell'elenco degli elettori che votano presso i seggi allestiti dai Consolati (voto per i rappresentanti italiani).


Cittadini italiani residenti all'estero in uno stato extra UE

I cittadini italiani residenti all'estero in uno Stato NON appartenente all'Unione Europea per esercitare il voto devono necessariamente rientrare in Italia nel Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti


Cittadini italiani temporaneamente all'estero (Non iscritti AIRE)

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento europeo, gli elettori italiani residenti negli altri Paesi membri dell’Unione (NON iscritti AIRE) e che ivi si trovino per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi, devono far pervenire improrogabilmente entro giovedì 21 Marzo 2024 (80° giorno antecedente le elezioni) al  Consolato competente apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle  cui liste elettorali sono iscritti.

Modello domanda


Voto degli studenti "fuori sede"

In occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia che si terranno l’8 e il 9 giugno 2024, gli elettori e le elettrici che per motivi di studio sono temporaneamente domiciliati per un periodo di almeno tre mesi in un Comune situato in una regione diversa dalla Lombardia , possono esercitare il diritto di voto “fuori sede”.

Se il Comune di domicilio temporaneo appartiene alla medesima circoscrizione elettorale di Mapello e cioè alla circoscrizione “Italia Nord Occidentale” (comprendente, oltre alle Lombardia, le regioni Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria) gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare direttamente nel comune di domicilio temporaneo. Ad esempio: un elettore fuori sede domiciliato temporaneamente nel Comune di Pavia (appartenente alla Circoscrizione Italia Nord-Occidentale) voterà a Pavia.

Se il Comune di domicilio temporaneo appartiene a una circoscrizione elettorale diversa dalla Italia Nord Occidentale, gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare nel comune capoluogo della regione in cui si trova il comune di domicilio temporaneo Ad esempio: un elettore fuori sede domiciliato temporaneamente nel Comune di Padova (appartenente alla Circoscrizione Italia Nord-Orientale) voterà a Venezia)

La domanda per esercitare il diritto di voto fuori sede (vedi modulo allegato) potrà essere presentata entro il 5 maggio 2024 (e sarà eventualmente revocabile entro il 15 maggio 2024).

alla domanda deve essere allegato

  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità
  • copia della tessera elettorale (frontespizio)
  • certificazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica universitaria o formativa.

Il Comune di domicilio o il Comune capoluogo di regione trasmetterà agli elettori e alle elettrici richiedenti, entro il 4 giugno 2024, un’attestazione di ammissione al voto fuori sede con l’indicazione del numero e della sezione presso cui votare.

Il voto fuori sede è previsto esclusivamente per le elezioni europee.

 


Ultimo aggiornamento

17/04/2024, 12:41

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri